22/04/2021
Largo Consumo 04/2021 - Approfondimento di comunicazione d'Impresa - pagina 4 - 4 pagine - Maria Eva Virga
Carni avicole

Le Filiere Produttive: Amadori

Le Filiere Produttive: Amadori

La storia del Gruppo ha inizio in Romagna intorno agli anni ’30 del secolo scorso, quando la famiglia Amadori comincia a commercializzare in ambito locale pollame e animali da cortile. Negli anni ’50 gli Amadori decidono di mettere a punto un intero sistema di filiera avicola, costruendo a Cesena il primo mangimificio (1965), l’incubatoio (1966) e il primo impianto di macellazione (1968). Il 1969 è l’anno della fondazione ufficiale dell’azienda, a San Vittore di Cesena. Nel corso dei decenni l’azienda incrementa i siti produttivi in Italia e rileva altre aziende del settore. Oggi, con oltre 1,3 miliardi di fatturato, è uno dei principali leader nel settore agroalimentare italiano, specialista nel comparto avicolo. Il Gruppo ha messo in campo investimenti significativi per continuare a crescere e sviluppare tutta la sua filiera integrata, certificata, 100% italiana e alla base del suo successo, garantendo innovazione nei processi produttivi con tecnologie all’avanguardia e sviluppando un’accurata politica di sostenibilità, sia a livello ambientale, per incrementare la produzione di energia da fonti rinnovabili, che sociale, sostenendo le comunità in cui opera.

Argomenti

Citati in questo articolo:
VMLY&R, Italia Team, Alice Volpi, Marco Lodadio, Berti Francesco, Amadori, Coni, Federazione italiana fitness, Movie Magic