22/02/2021
Largo Consumo 02/2021 - Approfondimento - pagina 102 - 2 pagine - Robert Hassan
Istruzione

La Cenerentola delle politiche pubbliche

La Cenerentola delle politiche pubbliche

Nel 2009 l’Italia aveva speso in istruzione pubblica poco più di 72 miliardi di euro, circa 6 in più rispetto al 2020. Questo il dato Eurostat che evidenzia inoltre che, nel 2009, la Germania ha aumentato di oltre 28 miliardi di euro la spesa in questo settore, la Francia di circa 15 miliardi, mentre nel Regno Unito la cifra è rimasta più o meno stabile (anche se nel 2015 la spesa britannica in istruzione aveva quasi toccato i 130 miliardi di euro). Nel 2017 la spesa in istruzione pubblica di circa 66 miliardi di euro ha collocato il nostro Paese al 4° posto nell’Unione europea, dietro a Germania (circa 134,6), Francia (124,1) e Regno Unito (poco più di 107,6). Il quadro si fa ancora più negativo se si guarda alla spesa italiana in istruzione in rapporto a quella pubblica totale e al Pil.